Dopo le splendide gare regionali le nostre ginnaste sono partite per l’ultimo appuntamento dell’anno: le gare nazionali aics di Lucca.

Dopo una breve ma intensa preparazione sia al centro estivo sia al summer camp di Tagliacozzo le nostre ginnaste Emma Mobilia, Andrea Savron, Giulia Torrisi, Valeria Amanti, Anna Melasecca, Ludovica Cesarano, Matilde Angelini, Benedetta Ciolli e Ginevra Marasco sono scese per la prima volta in pedana in una gara di livello nazionale.

Ci siamo confrontate con ginnaste di ben 5 regioni differenti d’Italia e il livello era ovviamente ben più alto delle gare precedenti a cui avevamo partecipato. Nonostante questo le nostre bambine hanno messo da parte la paura e hanno dimostrato un gran carattere svolgendo al meglio delle loro possibilità i loro esercizi.

La squadra allieve dilettanti composta da Andrea Savron, Giulia Torrisi, Valeria Amanti ed Emma Mobilia conquista un ottimo sesto posto riconfermandosi la prima squadra della nostra regione. Non siamo riuscite ad afferrare il podio per pochissimi punti forse anche dovuti all’emozione di essere le prime a rappresentare l’olimpic essetre in questa gara importantissima.

Dopo la gara di squadra sono scese in pedana le nostre giovanissime sempre nella categoria dilettanti.

0Su ben 39 ginnaste Emma Mobilia e Matilde Angelini, a pari merito, si piazzano al decimo posto. Subito dopo di loro, al dodicesimo posto, Emma Sofia Benedetti. Al ventiduesimo posto Anna Melasecca. Ognuna delle bambine ha svolto delle splendide esecuzioni che hanno reso fiere sia le stesse bambine che le loro insegnanti.

Dopo di loro sono scese in pedana le più grandi della delegazione e hanno svolto l’esercizio con la palla nella categoria allieve dilettanti.

Su moltissime partecipanti Giulia Torrisi chiude al quattordicesimo posto, Valeria Amanti al ventunesimo, Benedetta Ciolli al trentunesimo, al trentatreesimo Andrea Savron e al trentaquattresimo Ginevra Marasco.

Ci riteniamo molto soddisfatte di questa prima esperienza fuori dalla nostra città e cariche di questi risultati ci rimetteremo subito al lavoro per migliorarci. La strada è ancora lunga ma stiamo andando nella giusta direzione